regalo ecosostenibile per san valentino

San Valentino Green: guida ai regali sostenibili

Se anche tu rientri nel 56% di coppie italiane che probabilmente festeggerà San Valentino, abbiamo qualche idea romantica – e sostenibile – per la tua dolce metà.1 “Dolce” come il cioccolato, meglio ancora se equosolidale, coltivato nel rispetto dell’ambiente e delle comunità locali che lo producono.

Se poi decidessi anche di cucinare una cenetta speciale, potrai contare su una serie di ricette a basso impatto ambientale della nostra rubrica Accendi l’Appetito: conosci forse una dichiarazione migliore di una crostata con fragole e cioccolato?

Qualora invece abbiate la possibilità di trascorrere qualche giorno insieme fuori casa, potreste direzionare il vostro navigatore in direzione delle colline cuneesi, per dormire in una carovana gipsy artigianalmente costruita. La carrozza era originariamente la dimora itinerante di Madame de Bois, una famosissima addestratrice di cavalli.

Nel caso in cui preferissi andare sul concreto, invece che regalare il solito mazzo di fiori potresti adottare un albero a distanza: grazie a Treedom sarà possibile seguirne la crescita e rimanere aggiornati sul progetto di cui fa parte.

Infine, se vuoi puntare su un dono prezioso e d’effetto, la scelta non può che ricadere su un gioiello, meglio se realizzato in maniera green e sostenibile. Sono sempre di più i brand attenti all’ambiente, che decidono di dare vita alle proprie creazioni utilizzando oro e argento riciclato, filiere tracciate, diamanti etici o coltivati in laboratorio.

La storia di San Valentino

La Festa degli innamorati affonda le sue origini nell’antica Roma, quando il 15 febbraio si celebravano i Lupercalia, una ricorrenza pagana dedicata al dio della fertilità Luperco.

Poi, con l’avvento del cristianesimo, Papa Gelasio I nel 496 d.C. istituì la festa dedicata a San Valentino da Terni, che aveva aiutato la cristiana Serapia a sposarsi con il centurione romano Sabino vincendo l’iniziale opposizione dei genitori di lei. Da allora il martire viene indicato come il “protettore degli innamorati”.

Tra le testimonianze più antiche ricordiamo la poesia d’amore che il duca Carlo d’Orleans, nel 1415, dedicò alla propria moglie Valentine mentre era rinchiuso nella Torre di Londra. A questo episodio risale l’uso di inviare nel mondo anglosassone i cosiddetti “valentines“, i classici biglietti di San Valentino.2

San Valentino nel mondo

Ogni Paese ha il suo modo (e il suo giorno) per festeggiare San Valentino.

La Cina ha un proprio equivalente della Festa degli innamorati: ad agosto cade il “Qixi Festival” e risale a una vecchia leggenda legata a una coppia di amanti. È uso che le ragazze offrano frutti affinché l’antica dea dell’amore, Zhinu, realizzi i loro desideri.

“O dias do namorados” in Brasile cade il 12 giugno, un giorno prima di Sant’Antonio, il protettore dei matrimoni. La sua statua è protagonista di diverse usanze, tra chi la porta con sé sperando che funzioni da calamita per nuovi partner e chi l’appende a testa in giù minacciandola di non rimetterla a posto fino a che non si incontrerà la persona con cui convolare a nozze.

A proposito di matrimoni, a Koh Kradan si usa celebrarli in apnea. Tutto è iniziato il 14 febbraio 1997, quando quest’isola thailandese è entrata nel Guinness dei Primati per aver fatto sposare 30 coppie sott’acqua, e da allora ogni anno si continua la tradizione. Se ci stai facendo un pensierino, ricorda che è necessario avere il brevetto da sub.

In Corea del Sud, invece, è San Valentino ogni 14 del mese: in questa data è consuetudine dimostrare i propri sentimenti alla persona amata. Tra le varie ricorrenze ricordiamo il White Day, che cade il 14 marzo e prevede che gli uomini regalino dolci e doni preziosi alla propria compagna. Chi non ha ricevuto nulla in precedenza, il 14 aprile potrà festeggiare il Black Day: il nome della giornata si deve al “Jajangmyeon”, un piatto a base di noodles e salsa di fagioli neri che viene consumato per l’occasione.

San Valentino immagini divertenti

Uno studio ha rivelato che amore e umorismo sono strettamente connessi: ridere insieme aiuta a creare momenti di condivisione e a entrare in intimità.3

Ecco, quindi, alcune immagini per strapparvi un sorriso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Musetti Animaletti (@musetti_animaletti)

Amore è stare insieme nella buona e nella cattiva sorte.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Musetti Animaletti (@musetti_animaletti)

Non tutti i baci…. finiscono con il lieto fine.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Musetti Animaletti (@musetti_animaletti)

Chi si somiglia, si piglia.

 

 

Fonti:

1 https://www.ipsos.com/it-it/san-valentino-2022-maggioranza-italiani-prevede-festeggiare-giorno-innamorati

2 https://www.agi.it/cronaca/news/2020-02-14/storia-san-valentino-7088643/

3 https://www.zankyou.it/p/piu-risate-piu-amore-uno-studio-rivela-il-legame-tra-i-questi-due-sentimenti